007 The Spy Who Loved Me – Commodore 64

  • Presentazione
  • Grafica
  • Sonoro
  • Giocabilità
  • Longevità

Altro giro, altro gioco su licenza ed ennesimo film massacrato: 007 The Spy Who Loved Me. Del resto, nel periodo ’80-’90 queste produzioni rappresentavano almeno metà dell’offerta presente sul mercato visto che il cinema attirava molte più persone dei videogame. Stavolta, non era Ocean ad occuparsene ma un’altra casa britannica, la Domark. Al di là del publisher, comunque, il risultato finale non cambiava di molto.

007 The Spy Who Loved MeRecuperando un film uscito tredici anni prima, la stessa Domark decise di portarlo nel 1990 sui maggiori sistemi di allora compreso il Commodore 64. Come impostazione, era uno sparatutto a scorrimento verticale con protagonista la celebre Lotus Esprit trasformabile di Bond. Di solito, quando vengono recuperate le vecchie glorie difficilmente ne esce qualcosa di buono e infatti parliamo di un titolo poco più che osceno.

Grafica e sonoro erano accettabili visti in fotografia ma in movimento facevano subito sorridere. Questo perché il tutto si muoveva al rallenty e in maniera molto precaria, compromettendo l’intera struttura di gioco. In un qualsiasi sparatutto, o “spara e fuggi” che dir si voglia, la velocità e la risposta ai comandi sono fondamentali: in 007 The Spy Who Loved Me, erano la parte peggiore di tutte.

007 The Spy Who Loved MeLa poca attenzione al gameplay, da parte degli sviluppatori, si vedeva anche nell’eccessiva durata dei livelli in rapporto al tipo di azione proposta. Gli stessi due o tre ostacoli e nemici venivano riproposti di continuo, portando anche possibili attacchi di sonno (vista la lentezza generale). Del film e dell’intera serie di 007 c’era davvero pochissimo, a parte una musichetta che cercava di imitarne la celebre colonna sonora.

Come tantissimi altri tie-in, spesso fregature con un nome importante sulla scatola, anche 007 The Spy Who Loved Me ebbe un massiccio sostegno pubblicitario sulla stampa ma riscontri piuttosto freddi. La versione per Commodore 64, in particolare, ricevette pessimi giudizi dalla critica e un’accoglienza ancora peggiore dagli utenti. Se doveva riportare un vecchio film nei videogiochi, spinse invece molte persone a rivederselo in TV.

Acquista su Ebay

Basandosi su questo articolo, i giocatori di InsertCoin si sono interessati ai seguenti prodotti: