Below the root – Commodore 64

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • GIOCABILITA'
  • LONGEVITA'

Sotto la radice

Below the root, uscito per Commodore 64 nel lontanissimo 1984, è un titolo di genere adventure basato sulla trilogia di romanzi dedicata al mondo di Green Sky, il titolo è un prodotto incredibilmente ambizioso per la sua epoca, e lo rimane anche oggi vista la struttura assolutamente non lineare e complicata dell’avventura che ci troveremo a vivere.

Il gioco ci mette infatti nei panni di svariati personaggi in un mondo tra l’utopico e il distopico dove si vive in uno stato che praticamente proibisce le emozioni negative, mantenendo il controllo degli abitanti attraverso bacche calmanti e meditazione.

Below the root, è stato scritto assieme a Zilpha Keatley Snyder, autore della serie di romanzi, ci troviamo quindi di fronte a una sceneggiatura di altissimo livello.

Tra le particolarità del gioco ci sono le molte possibilità, come quella di essere rapiti e imprigionati, di entrare in coma rigenerativo e tante altre variabili e disavventure.

Una strana avventura

Below the root è un titolo strano e particolare, un gioco d’altri tempi che mantiene quel suo mistero e quella sua aura anche oggi, mettendoci di fronte a un mondo incredibilmente innovativo e a una realtà tutta da esplorare e da scoprire. Naturalmente non tutto funziona in questa sorta di mondo perfetto, sotto alle radici infatti si nasconde qualcosa di terribilmente malvagio che sarà nostro compito bloccare nel suo tentativo di emergere fuori.

Below the root è un gioco per chi cerca un’avventura complessa e qualcosa che raramente si è visto e si vedrà nel mondo dei videogiochi. siamo forse più vicini alle serie Telltale in questo lontanissimo 1984, che a qualsiasi altro prodotto adventure che vide la luce negli anni successivi.

Un gioco quindi da scoprire, soprattutto qui da noi dove sia i libri che il videogioco non sono così noti come meriterebbero.