Bloodstained: Ritual of the Night: l’erede di Castlevania vicino all’uscita

Bloodstained, il Castlevania del 2019 si prepara al lancio

505 Games ha finalmente annunciato l’inizio delle prenotazioni per Bloodstained: Ritual of the Night, opera di Koji Igarashi che promette di farci rivivere le perdute emozioni di Casltevania.

Il titolo, che ha subito vari ritardi, oltre che una riscrittura da zero sotto il punto di vista grafico, convince e non convince dai video mostrati.

La proprietà intellettuale e la mente di Igarashi dovrebbero essere una garanzia, il problema sta però in alcune scelte stilistiche che, se non ci fosse di mezzo un nome così importanti farebbero pensare a un prodotto mobile come se ne vedono a centinaia di questi tempi…

Bloodstained potrebbe rivelarsi una sorpresa nelle meccaniche e nel design.

Da queste parti però andiamo con i piedi di piombo di fronte a una produzione che non si capisce se essere un atto d’amore e una mera opera commerciale.

 

Il ritorno dei vampiri senza licenza

Privo della licenza Konami, Bloodstained è un tentativo di riportare lo stile di Castlevania nelle mani del suo creatore.

Il gioco uscirà il prossimo 18 giugno in digitale per le piattaforme PlayStation 4, Xbox One e PC (Steam e GOG).

Uscirà anche in edizione fisica per Playstation 4 e Xbox One, disponibile a partire dal 21 giugno. Bloodstained: Ritual of the Night per Nintendo Switch arriverà con un po’ di ritardo.

La speranza è quella di vedere un grande ritorno del maestro che ha dato vita a una delle saghe più amate di sempre.

L’ascolto dei fan, e la grande cura potrebbero smentire le nostre impressioni e dar vita a un gioco capace di appassionare e di riportare il metrodivania nelle mani di chi l’ha inventato.

Non ci resta che attende la terza settimana di giugno.

Clicca qui per acquistare Bloodstained: Ritual of The Night per Nintendo Switch (altre piattaforme selezionabili dal link) su Amazon.it