Castle of Deceit – Nintendo nes

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • GIOCABILITA'
  • LONGEVITA'

Il male

Uscito nel 1990, Castle od Deceit è un titolo che rasenta l’impossibile. Ci troviamo alle prese con un mago armato di un solo potere con il compito di farsi strada all’interno di un castello sotto l’attacco di forze oscure. Le meccaniche sono prettamente platform, non troppo stabili e ci vedranno spesso morire per mere questioni di controllo. Il problema di fondo è che tutto è letale, e noi praticamente inermi di fronte ad avversari capaci di schivare i nostri proiettili magici, attaccarci dai luoghi più impensabili e portarci al game over in modo piuttosto rapido.

Una vera impresa è già superare il primo livello, quelli successivi sfiorano davvero picchi estremi di difficoltà, cosa che farà la gioia di streamers e youtuber in cerca di qualcosa di interessante per il loro pubblico.

 

Mistero e magia

A differenza dei titoli di questo genere dell’epoca, Castle of Deceit nasconde una lore e una trama molto cupa e interessante. Il castello dove ci troviamo è infatti la dimora di un mago, condannato a combattere in eterno per contenere una terribile forza che l’ha portato fino alla follia, trasformando in realtà le sue stesse psicosi. Ecco che di fronte ad un assalto maligno che punta a liberare l’energia intrappolata dal sacrificio del mago, ogni singola realtà che ci troveremo davanti dovrà essere messa in discussione. Il nostro protagonista si muove infatti all’interno di un mondo dentro al mondo generato dall’inconscio e dalla follia.

Una trama di un certo livello per un titolo estremamente sintetico nelle meccaniche e molto più vicino a quell’ondata di giochi che presentava un setting e una ambientazione di tre parole, spesso basata sulle più classiche delle banalità.

Castle of Deceit è un gioco senza dubbio da provare, un titolo che scoraggerà subito chi non ama i giochi troppo difficili, ma una vera e propria gioia per speedrunner, e amanti della sfida vecchia scuola.

 

 

Acquista su Ebay

Basandosi su questo articolo, i giocatori di InsertCoin si sono interessati ai seguenti prodotti: