Chuckie Egg – Commodore 64

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • GIOCABILITA'
  • LONGEVITA'

Uova e pollai

Uscito nel 1984 su Commodore 64 e nato originariamente per Spectrum, Chuckie Egg è un platform di vecchissima data che si rifà a a meccaniche molto simili a quella di Donkey Kong.

Ci troviamo alle prese con un pollaio, struttura che si ripeterà in otto diverse conformazioni nel corso dei livelli.

Nei panni del contadino Chukie, dovremo recuperare le uova delle nostre galline stando attenti a non finire uccisi dalle malvagie papere che vagano per i livelli.

Un gameplay bizzarro quanto solito che ci regala un prodotto tecnicamente davvero datato ma ancora oggi divertentissimo da giocare.

Chuckie Egg  è un esempio perfetto di retrogame.

Ci troviamo di fronte a una meccanica arcade chiara, un gameplay semplice che non ha tempo e un’ambientazione completamente originale.

Nessuno penserebbe al giorno d’oggi di creare un titolo del genere, quello che troviamo in Chuckie Egg è un modo diverso di concepire il videogioco rimasto retaggio del lontano passato.

 

Galline a più non posso

L’esperienza di Chuckie Egg diventa al giorno d’oggi un passatempo da qualche minuto.

Dubito che qualcuno di voi possa spendere ore e ore a cercare di collezionare più uova possibile.

Quello che è certo però è che Chuckie Egg entra di prepotenza nella preistoria del videogioco e lo fa regalandoci un’esperienza unica e irripetibile.

Un gioco ambientato in un pollaio dove il nostro compito è recuperare in modo rocambolesco uova per ottenere punteggi sempre più aliti.

Un titolo da provare, o almeno da scoprire per tutti coloro che sono nati ben più tardi della sua uscita.

Oltre che un ritorno al passato per tutti i nostalgici che ne hanno potuto vivere l’arrivo, giocandolo sul loro prode Commodore 64 o su altre macchine dell’epoca.

Un pezzo di storia quindi, che non può mancare in una banca dati di retrogames come quella di Insertcoin, e sul quale ci troveremo di sicuro a tornare nel lontano futuro.