Decap Attack – Sega Mega Drive

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • GIOCABILITA'
  • LONGEVITA'

Il guerriero senza testa

Uscito nel 1991, Decap Attack è un titolo contenuto nella Sega genesis Collection, disponibile per ps2 e presto riproposta su piattaforme Ps4 e Xboxone. Il gioco sembra un vero e proprio antesignani di Medievil e ci vede alla guida di una mummia priva di testa, anzi, la testa ce l’ha ma nella pancia e la utilizza come arma da scagliare contro i nemici.

Il titolo prevede se

quenze di platform molto ben realizzate e capaci di offrire un altissimo livello di sfida anche per i giocatori più esperti. Il nostro protagonista si muove bene attraverso un sistema di controllo solido e preciso ce renderà i salti più impegnativi un po’ meno frustranti, nonostante necessitino svariati tentativi.

Decap Attack sembra voler unire vari generi e i richiami che troveremo all’interno del titolo sono davvero i più svariati. Quello che è certo è che il risultato finale è estremamente piacevole, tanto da rendere il gioco quasi un must per chi magari ha amato il recente Shovel Knight ed è in cerca di qualche titolo particolare del passato.

Teste, scienziati pazzi e mummie

Decap Attack è un titolo che fa dell’ironia e della parodia horror il suo cavallo di battaglia. Con una trama sopra le righe, il gioco non mancherà di divertirci e strapparci qualche risata. La grafica è ben realizzata e coloratissima, così come piacevoli sono le musiche che ci accompagnano per tutta la durata dell’avventura. Un titolo quindi da riscoprire, sia su sistemi originali che nelle versioni collection, i

mpreziosite dalla presenza di questa perla dimenticata.

In attesa della remasteri di  Medievil, questo Decap Attack potrebbe essere il titolo che fa per voi, un approccio 2d a un mondo estremamente simile che fa pensare al gioco in questione, almeno come una fonte di ispirazione alle mitiche avventure di Sir Fortesque.