Deuteros – Amiga

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • GIOCABILITA'
  • LONGEVITA'

Guerra ai metanoidi

Tornare a certi giochi del passato può essere un’esperienza davvero sconvolgente.

E’ il caso di questo Deuteros, titolo strategico dalla trama complessa e dal gameplay unico che ci lascia a bocca aperta.

Il gioco ci mette alla guida dei resti dell’umanità, 6000 umani che dovranno riconquistare le stelle affrontando una volta per tutte la minaccia dei metaonoidi, razza umana mutata millenni prima e intenzionata a controllare l’intera galassia.

Per fare questo dovremo affrontare una serie di fasi gestionali all’interno di un’interfaccia assolutamente ispirata e accompagnati da una colonna sonora eccellente.

Deuteros è uno di quei titoli del passato dal gameplay atipico che catapulta il giocatore all’interno di un universo e che si presenta ancora oggi come un prodotto appagante, complesso e capace di intrattenere i videogiocatori di ogni epoca.

 

Mistero e ultratecnologie

Il gioco vanta una serie di schermate fisse oltre a brevi animazioni realizzata in modo eccellente.

A far da padrona è la direzione artistica che dà vita a un universo cupo, un’umanità aliena ormai irriconoscibile.

Le schermate sono rozze, composte da elementi che ricordano parti organiche anziché macchine, il tutto per dar vita a una fantascienza originale, particolarissima e ben riconoscibile.

Deuteros, fin dalle prime fasi si dimostra un titolo imperdibile, un vero e proprio biglietto per un universo alternativo dentro al quale perderci.

Sulla falsa riga dell’immortale Captain Blood ma con un impostazione strettamente strategica, Deuteros ci ha conquistati sotto ogni punto di vista.

Uno dei migliori titoli ai quali tornare.

Incredibile quando, dopo moltissimi anni, ci ritroviamo a scoprire innovazione e fantasia senza confini all’interno di retrogames ormai dimenticati.

Il consiglio è quindi quello di recuperare questo raro gioiello videoludico, capace da solo di offrire una delle esperienze più accattivanti dell’intera era degli strategici Amiga.

I grandi capolavori si celano spesso nel nostro passato, Deuteros ne è una prova.