Evil Zone – Playstation

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • GIOCABILITA'
  • LONGEVITA'

Streghe interdimensionali

Uscito nel 1999, Evil Zone è un picchiaduro atipico forte di una caratterizzazione davvero eccellente e del carisma dei suoi personaggi.

Ci troviamo di fronte a un titolo di nicchia, tra i più sottovalutati dell’era Playstation.

Evil Zone vede infatti diversi combattenti sfidarsi all’interno di un torneo che deciderà chi affronterà una terribile strega confinata nella dimensione parallela: Evil Zone.

Ogni personaggio ha una storia unica raccontata da sequenze anime e strutturata in una suddivisione a episodi che fa della componente narrativa del titolo una delle sue caratteristiche.

L’esperienza di Evil Zone, oltre a un picchiaduro atipico, estremamente nipponico e caratterizzato da assurdi combattenti che pescano a piene mani dalla cultura anime, è appagante anche sotto il punto di vista delle storie.

A differenza dei classici picchiaduro, ogni scontro sarà dettato da uno snodo di trama e ci aiuterà a scoprire i retroscena di ogni personaggio e le loro motivazioni.

 

Una perla nascosta nel mondo PSX

Evil Zone è un titolo valido, interessante e appagante che consigliamo a tutti coloro che se lo fossero persi al tempo della sua uscita.

Qua ad Insertcoin siamo specializzati in perle nascoste e Evil Zone è una di queste.

Un gioco capace di divertire con il suo gameplay immediato, di appassionare gli amanti del genere grazie a mosse speciali e animazioni di qualità, oltre che a un roaster di lottatori davvero carismatico e caratterizzato.

Evil Zone è un titolo che vi catturerà con le sue storie e vi spingerà a giocare e rigiocare con i diversi personaggi.

Eccellenti le animazioni di intermezzo in stile anime che riescono davvero a trasmettere una lore e un universo ben più vasto di quello che accade su schermo.

Il titolo della storica Titus ci ha convinti.

Un peccato che non venga mai ricordato, avrebbe meritato molta più visibilità dal momento che siamo dalle parti di Bushido Blade per cura del particolare e ispirazione.