Galaga – Arcade

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • GIOCABILITA'
  • LONGEVITA'

Un tuffo nel passato

Tra i grandi classici del videogioco e tra gli arcade più noti di sempre troviamo Galaga.

Il titolo, realizzato con una incredibile cura per la sua epoca, ci vede alla guida della canonica nave spaziale alle prese con invasori alieni mai così agguerriti prima d’ora.

Prendendo le basi di Space Invaders, il gioco ci propone infatti uno scenario in movimento, animato dallo scorrere delle stelle sullo sfondo che rendono perfettamente l’idea di una battaglia spaziale.

Gli avversari, pixelloni che si muovono per lo schermo, non si limiteranno a venirci addosso ma si esibiranno anche in evoluzioni, danzando sullo schermo di gioco e diventando sempre più difficili da colpire.

Galaga è un classico senza precedenti, un gioco in grado di segnar per sempre il mondo arcade e una gioia nostalgica per chiunque abbia avuto la fortuna di entrare in contatto col cabinato originale.

Un pezzo di storia arcade

Non mancano naturalmente una serie di power up e di elementi che segneranno la strada per le generazioni future.

Certo, al giorno d’oggi Galaga è un prodotto evidentemente passato, un gioco arcaico che possiamo apprezzare contestualizzandolo e vivendolo nel suo tempo.

Non manca però quella semplicità e rapidità di gameplay che riesce ad attrarre anche il giocatore moderno, non per un lungo tempo, ma comunque per quello necessario a godere di questo capolavoro dei tempi che furono.

Galaga è un classico, uno di quei giochi il cui solo nome attiva tutta una serie di ricordi e pensieri.

Il prodotto Namco viene ancora oggi venerato nell’olimpo dei retrogames e in particolar modo nell’universo arcade.

Un pezzo di storia, più che un prodotto da affrontare la giorno d’oggi, di sicuro però se doveste incappare in un cabinato, il divertimento sarebbe davvero assicurato.

Da conoscere, e da ricordare per l’eredità che ha lasciato e per il suo valore nel mondo dehli shoot ’em up.