LucasFilm Games torna grazie a Disney

Il ritorno di un brand cult

Nelle ultime ore c’è una notizia che sta facendo il giro del web facendo venire le palpitazioni ai nostalgici come noi.

A quanto pare infatti, Disney sta pianificando di ripescare la LucasFilm Games, avete capito bene.

La celebre casa di produzione foriera di alcuni dei titoli più incredibili dell’era retrò potrebbe tornare nella sua forma originale.

Meglio nota come LucasArts, la software house fu fondata da George Lucas nel 1982, trasformandosi poi dopo il 1985 in LucasArts Entertainment Company.

Quello che Disney progetta di recuperare è proprio il marchio originale, quello di LucasFilm Games che potrebbe tornare a sfornare titoli, e non si tratta di soli revival.

L’enorme mole di prodione Disney, che sta acquisendo colossi di ogni genere, potrebbe dar vita a titoli originali o a prodotti basati sulla vasta gamma di prodotti della compagnia di Topolino.

Si incomincia a sognare

Al momento, Disney sarebbe alla ricerca di una serie di professionisti tra i quali produttori, ingegneri software, direttori artisti, game director e così via.

Sembra proprio che Disney abbia in mente di gettarsi a capofitto nel mondo dei videogiochi, sfruttando magari le novità come la recente Google Stadia e i nuovi servizi streaming.

L’avvento di Disney con il suo capitale artistico ed economico è una notizia estremamente positiva, basti pensare ai bellissimi giochi che negli anni la compagnia ci ha donato.

E per tutti quelli che già pensano a nuovi Monkey Island e avventure grafiche di nuova generazione, beh, la speranza è davvero tanta e siamo sicuri che qualcosa salterà fuori.

Un grande nome che porta con sé una tradizione incredibile.

I titoli Lucas Arts, sono infatti tra i giochi più amati ed iconici di una intera era del videogioco, oltre che tra i prodotti più rigiocabili ed eterni che ci siano in circolazione.

Come direbbe Reggie, “my body is ready”