Mafia 2 – PC

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • GIOCABILITA'
  • LONGEVITA'

La Mafia come nessuno l’aveva mai raccontata

Uscito nel 2010, Mafia 2 è uno dei picchi narrativi della storia videoludica, lontano dalle volgarità e dal sarcasmo proposti dalla serie GTA e lontano allo stesso tempo dal mondo open world, che in questo caso è un mero pretesto, un collante per dare vita a una storia complessa e profonda come mai prima.

Mafia 2 racconta l’ascesa al potere di una coppia di criminali italiani che si ritroveranno piano piano a entrare nel giro della mafia in USA, sacrificando parte delle loro vite ed entrando dentro a un sistema che abbiamo imparato a conoscere dai capolavori del cinema USA. Mafia 2 può andarsi tranquillamente a inserire tra quelle pellicole. La storia infatti non conosce sbavatura, è una storia profonda, appassionante e toccante, brutale e e drammatica fatta di dialoghi indimenticabili e di momenti straordinari.

Un capolavoro senza tempo

Il mondo di gioco è vivissimo, anziché creare un sandbox dove perdere tempo, 2K sceglie di contestualizzare ogni fase di gioco, inserendo dialoghi tra i passanti, nevicate, cambi di scenario e così via, permettendoci di vivere una vera ascesa nei clan e di vedere come la vita dei nostri protagonisti cambia radicalmente.

Il gioco è tenuto in piedi da un cast indimenticabile, primi tra tutti Vito Scaletta, il protagonista della vicenda e il suo amico Joe Barbaro, personaggio carismatico e degno di entrare nella storia dei mafiosi di fantasia.

Mafia 2 è un’esperienza da vivere, un titolo fondamentale che si va a inserire accanto a prodotti come Silent Hill 2 per i livelli di narrativa. Un gioco in grado di commuovere e di appassionare come raramente accade nel media, e di lasciarci qualcosa che difficilmente ci toglieremo di dosso nel corso degli anni.

Un vero e proprio capolavoro, fondamentale da giocare per ogni amante delle grandi storie e del mondo dei videogiochi.