Missle Command – Arcade

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • GIOCABILITA'
  • LONGEVITA'

Missili Arcade

Uscito nel 1980, Missle Command fa parte di quella scuderia di videogiochi primigeni che hanno fatto la storia del media.

Ci troviamo così alla guida di una serie di batterie missilistiche che dovremo guidare per difendere la città da un continuo attacco che viene dall’alto.

Una variazione sul tema che dà vita a un prodotto estremamente tecnico, ancora appagante e godibile, soprattutto per chi ama la psichedelia della grafica antesignana.

Durante le sequenze di gioco avremo a che fare con bombe che si muovono lentamente, più facili da colpire e con armi più intelligenti, con movimenti a zig zag che ci daranno del serio filo da torcere.

Pochi lettori avranno giocato questa perla del passato, basti pensare che risale a quasi quarant’anni fa!

L’eredità di Missle Command

Amatissimo e ricordato tra i migliori arcade, Missle command è stato pubblicato in varie versioni, tra cui una Game Boy e differenti edizioni Atari.

Il gioco ci ricorda l’albore dei videogames, intesi nella loro prima ondata come prodotti strettamente ludici, in grado di simulare e divertire in una eterna corsa al punteggio.

Sorprende la grandezza degli sviluppatori dell’epoca, capaci di trasformare in universi credibili pochi pixel, grafiche vettoriali e una manciata di colori.

Missle Command si attesta così come un vero classico che non può mancare nella collezione dei veri esploratori del mondo dei retrogames.

Il retrogaming, sempre più importante in questi anni, grazie anche al riconoscimento sempre maggiore dei videogiochi come arte (qualcuno ha parlato di Red Dead Redemtpion 2?), non può trascurare le perle del lontano passato, le prime grandi macchine da gioco che hanno avvicinato a questo mondo e gettato le basi di quello che sarebbe venuto in seguito.

Il consiglio è quindi quello di recuperarlo, un titolo che farà la gioia i tutti gli archeovideogiocatori, e che potrebbe scatenare le lacrime di chi ne ha vissute le vere iterazioni in cabinato arcade.