Paper Beast, il nuovo gioco del creatore di Another World

Un’altra straordinaria avventura

Il creatore di Another World torna con Paper Beast, titolo, per il momento dedicato a Playstation VR ma che speriamo venga rilasciato anche per normali piattaforme.

Ci troviamo di fronte a una produzione innovativa che non manca di ricorda nell’estetica il classico dei classici, Another World.

Le premesse sono molto interessanti, ci troveremo infatti ad esplorare un ecosistema nato all’interno di un gigantesco ammasso di big data, un internet biologico che si sviluppa davanti ai nostri occhi e che ci coinvolgerà all’interno di una meravigliosa avventura.

“Ciao! Sono Eric Chahi, creatore di Another World. Sono lieto di presentare il nostro nuovo titolo, Paper Beast, in uscita nel 2019 per PlayStation VR.

Da qualche parte nel profondo della vasta memoria di un server, è emerso un ecosistema. Decenni di codice e algoritmi perduti si sono accumulati nei vortici e nei flussi di Internet. Una piccola bolla di vita è fiorita. È nato Paper Beast.

Qualche anno fa, giocavo con la fisica in Unity, pensando a diverse nuove idee di gioco. Mi giravano per la testa concetti che riguardavano Internet e i Big Data. Come è noto, mi è sempre piaciuto esplorare nuovi concetti e terreni creativi. Questa era la mia motivazione anche quando creai Another World nel 1991 sull’Amiga.”

Queste le parole dell’autore, che sembra davvero entusiasta di presentare il suo nuovo progetto.

 

Misteri e magia

Il titolo sembra vantare una narrazione criptica, una sorta di lore che scopriremo esplorando lo strano mondo informatico di Paper Beast.

Ci saranno moltissime creature da scoprire e una vicnda da comprendere attraverso gesti e ambiente, come accadeva con Another World.

“Volevamo anche che l’ambiente fosse espressivo e toccante”, spiega Eric su Ps Blog, “Le creature che incontrerai, tutte realizzate in carta, rappresentano il ponte simbolico tra il mondo degli uomini e quello dell’informatica.”