Samurai Shodown, SNK ci riporta nel mondo dei Samurai

Il ritorno dei samurai

Gli ultimi anni hanno visto una serie di remake e remaster che hanno fatto la gioia dei retrogamers. Ecco che abbiamo potuto mettere le mani su Crash Bandicoot completamente rivisto, su un’ulteriore remaster di Shadow of the Colossus, così come un’intera ondata di annunci che ci promettono il ritorno di Spyro, Resident Evil 2, Luigi’s Mansion e tanti altri.

Tra un reboot di Tomb Raider e una edizione assolutamente inedita di God of War, ecco che un altro gigante del passato si è affacciato sul mondo delle console di questa generazione.

Samurai Shodown, o Samurai Spirits è stato infatti annunciato completamente a sorpresa da SNK che presenziava alla conferenza Sony pre-TGS 2018.

Il titolo in questione uscirà nel corso del 2019 su Playstation 4 e PC, non si conoscono altre eventuali piattaforme, anche se una versione almeno per Switch sarebbe più che gradita.

Ed ecco che arriva anche un incredibile trailer che ci mostra un motore grafico 3d basato sull’Unreal Engine capace di mettere in movimento gli incredibili scontri del titolo originale.

Tornano alcuni personaggi canonici e ci aspettiamo ovviamente anche delle new entry di un certo livello.

Una saga indimenticabile e a quanto pare indimenticata

Non possiamo che accogliere con soddisfazione questa notizia, certo, siamo convinti che il panorama videoludico debba osare di più e non fossilizzarsi sulle IP del passato. Di sicuro però avendo amato il titolo originale, l’arrivo di un nuovo Samurai Shodown è davvero una boccata d’aria fresca per il mondo dei giochi di questo genere, il titolo infatti vanta una carisma eccezionale oltre a un sistema di combattimento di altissimo livello che ci aspettiamo di vedere ancora più approfondito in questa nuova edizione.

Per il momento dobbiamo accontentarci della notizia e di questo trailer, siamo sicuri però che nuovi dettagli arriveranno molto presto, magari con qualche gameplay.