Spawn – Super Nintendo

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • GIOCABILITA'
  • LONGEVITA'

Spawn

Spawn esce nel 1995 per Super Nintendo, il titolo ci vede alla guida dell’eroe dei fumetti dall’anima dannata e dai poteri infernali. In un mondo fatto di tinte dark e violente ci troveremo così a combattere ondate di mostri e criminali nel tentativo di salvare una serie di bambini scomparsi, rapiti in realtà per effettuare un oscuro rituale capace di distruggere la fonte stessa della forza di Spawn, Malebolgia.

Il titolo si presenta con stile, con una grafica accattivante e un design d’eccezione. Di sicuro non ci troviamo davanti a un capolavoro, ma con meccaniche semplici e solide e con un protagonista carismatico il divertimento c’è.

Criminali e mostri

Oltre alle ondate di criminali che troveremo per le strade, dovremo cimentarci in difficili combattimenti con boss mostruosi e giganteschi.

Sono proprio i boss uno degli elementi che più spinge ad andare avanti nell’avventura dell’oscuro eroe. Il design dei mostri è a dir poco eccezionale e pesca a piene mani dalla serie a fumetti mantenendone la qualità e portandola nel mondo dei videogiochi.

Spawn è quindi un titolo che farà impazzire gli appassionati, ovviamente con le sue limitazioni di gameplay un po’ datato che ci vede di fatto a ripulire schermate in 2d e a saltellare per l’area di gioco evitando proiettili e molotov.

Un titolo valido per gli amanti di Spawn

Spawn è un gioco valido, un titolo di qualità media che diventa però un gioco appassionante per chi ama il protagonista di questa vicenda, non è detto però che qualcuno non scopra un amore per Spawn proprio giocando al titolo Super Nintendo. Il carisma dell’eroe dannato c’è, così come il suo potere e il suo mondo violento e cupo dalle sfumature hardboiled e dark.

Un gioco da provare e giudicare, potrebbe essere una bella sorpresa per qualcuno di voi.

 

 

Acquista su Ebay

Basandosi su questo articolo, i giocatori di InsertCoin si sono interessati ai seguenti prodotti: