Super Smash Bros – Nintendo 64

  • Presentazione
  • Grafica
  • Sonoro
  • Giocabilità
  • Longevità

Il Nintendo 64 è stato certamente una console di nicchia, almeno guardando il predecessore Super NES, ma non vuol dire che non abbia lasciato il segno. Diversi suoi titoli hanno creato veri e propri generi, o sottogeneri, come i picchiaduro basati su mascotte. Super Smash Bros fu il primo a riunire le maggiori icone della grande N in un modo mai visto prima: come avversari impegnati a darsele di santa ragione.

Super Smash BrosUscito nel 1999, quando ormai lo stesso N64 aveva perso il duello con la PlayStation, ottenne la massima attenzione di stampa e pubblico grazie alla sua originalità. Realizzato in 3D ma con un’inquadratura laterale mobile, era simile ai vecchi coin-op nel funzionamento molto arcade. Dovevamo solo scegliere un personaggio ed entrare nell’arena, decisi ad abbattere l’avversario con ogni mezzo.

Oltre ai soliti calci e pugni, e qui sta il punto di forza dell’intera serie, c’erano le abilità specifiche ad ogni mascotte. I vari “poteri” arrivavano direttamente dalle serie con protagonista ogni lottatore: Metroid, Donkey Kong e ovviamente Mario solo per fare alcuni nomi. Certo: se non eravamo grandi fan Nintendo non offriva molti punti di interesse, e qui stava uno dei limiti principali.

Super Smash BrosL’altro problema era il gioco in singolo, ancora più limitato dei picchiaduro classici. Non essendo molto complesso come sistema di combattimento, giocato da solo Super Smash Bros diventava subito noioso. All’inizio, c’era la curiosità di scoprire avversari e arene ma con il tempo diminuiva sensibilmente. Com’è ovvio, con gli amici era un vero spasso visto il caos che si scatenava sullo schermo e l’esito imprevedibile degli incontri.

Super Smash Bros è diventato una delle serie tra le più amate in casa Nintendo e torna regolarmente, ancora oggi, sugli schermi. La formula originale è rimasta, grossomodo, intatta con il passare degli anni dimostrando che già funzionava perfettamente. Malgrado le limitazioni del single-player, insomma, la casa di Mario ci aveva sorpreso ancora una volta per ingegno e inventiva.

Acquista su Ebay

Basandosi su questo articolo, i giocatori di InsertCoin si sono interessati ai seguenti prodotti: