Ecco the dolphin – Sega Mega Drive

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • GIOCABILITA'
  • LONGEVITA'

Un mistico delfino

Uscito nel 1993Ecco the dolphin è uno straordinario esempio della varietà e dello stile dei giochi del passato. Titoli assolutamente immortali che vivono ancora oggi grazie alla loro creatività.

Invece del solito eroe, o del solito soldato, Ecco the dolphin ci vede alla guida di un delfino, con relative meccaniche di nuoto, di spinta, utilizzo del canto e necessità di prendere aria. Il gioco è visivamente stupendo e ci regala un mondo acquatico davvero eccezionale e ricco di particolari. Oltre al level design e alla caratterizzazioni degli animali, bellissima è anche l’atmosfera che fonde misticismo e natura regalandoci uno scorcio della vita segreta dei delfini attraverso frasi criptiche e elementi sovrannaturali.

Un delfino in cerca del suo branco

Ecco the dolphin ci vede alla ricerca dei nostri amici scomparsi, portati via da un misterioso vortice. Ecco, il nostro protagonista, scoprirà che gli altri delfini sono stati rapiti da una misteriosa razza acquatica, i vortex e dovrà combatterli per liberare i suoi compagni.

Il gioco brilla nelle dinamiche di nuovo che ci vedranno divertirci semplicemente a vedere Ecco in azione fin dalle prime fasi di gioco, notevole anche la natura metroidvania che ci vede impegnati a utilizzare i nostri poteri per superare le varie sequenze di gioco e gli ostacoli che ci bloccano il percorso.

In fondo al mar

Ecco the dolphin è un gioco carico di una creatività straordinaria, un gioco che merita assolutamente di essere provato da chiunque ami il retrogaming e sia in cerca di qualcosa di diverso, in un panorama ricchissimo ma dove spesso si viveva un copia copia generale.

Una perla rara che brilla sul fondo del mare, un gioco che rimane fresco a godibile anche dal lontano 1993, capace ancora di sorprenderci e meravigliarci nel suo stile e nelle sue meccaniche assolutamente originali.