The Rocketeer – Super Nintendo

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • GIOCABILITA'
  • LONGEVITA'

Volando contro i nazisti

The Rocketter esce nel 1992 su Super Nintendo, il gioco è un titolo su licenza e, come tutti i titoli su licenza, o quasi, finisce per soffrire di un comparto tecnico buono, con un gameplay ridicolo e una struttura generale di gioco molto bassa.

Ecco che ci troviamo di fronte a un gioco che propone una semi-3d di livello, una grafica rara per n gioco Super Nintendo, che soffre però di tutto il resto. Il problema di fondo che affossa questo The Rocketteer, oltre alla monotonia dei livelli di gioco, sono i picchi di difficoltà che passano dal difficilissimo al facilissimo, più per infelici scelte di design che per scelta vera e propria degli sviluppatori.

Cadetti volanti

Il titolo ci vede alle prese con un aviatore che entra in possesso di una incredibile tuta volante con la quale finirà per combattere contro il Terzo Reich. La storia è sviluppata molto poco e anche i rimandi al film la salvano poco. Il gioco prevede sequenze di volo e sequenze a terra con combattimenti. Ci troviamo però di fronte a una struttura confusionaria e piuttosto misera che non riesce mai a appassionare o divertire davvero il giocatore.

Se ne poteva fare a meno? Sì!

The Rocketteer è un gioco creato ad hoc per conquistare l’utenza appassionata del film. Ecco che pochi elementi vengono rimescolati per dare un prodotto che sembra più una operazione di marketing piuttosto che un gioco vero e proprio. Peccato per la grafica di qualità che avrebbe potuto essere utilizzata meglio, soprattutto con un gameplay più solido e in un titolo più lungo della brevissima esperienza che ci offre Rocketteer.

Un gioco interessante solo sotto un punto di vista storico, per verificare la potenza che Disney riusciva a mettere nel comparto grafico di un gioco Snes.

 

 

Acquista su Ebay

Basandosi su questo articolo, i giocatori di InsertCoin si sono interessati ai seguenti prodotti: