Arriva Planet X3, lo strategico del 2018 per MS DOS

Torniamo al 1981 con Planet X3

Il retrogaming non conosce confini, e l’ondata di interesse verso i vecchi dispositivi sta creando tutta una serie di nuovi giochi per hardware datati, dalle console ai vecchi PC. E’ in questo contesto che arriva uno strategico spaziale che si rifà alle vecchissime glorie del genere come Utopia o i primissimi Sim City. Il gioco si chiama Planet X3 ed è il sequel di un altro titolo recente uscito in questo caso per Commodre 64, Planet X2. Ci troviamo davanti a un prodotto in tutto e per tutto in stile MS DOS e che riesce a regalare un’esperienza vecchia scuola, fondendola con le capacità attuali. Il team di sviluppo spiega come il problema più grande sia stato risolvere alcuni problemi di programmazione, dato che buona parte delle discussioni sui forum, e di spiegazioni portavano ormai a link morti.

Strategia e costruzione

Planet X3 è un titolo di strategia in tempo reale con una grafica a dir poco antica, supportata però da un immaginario fantasy estremamente originale che fonde tecnologie e creature mostruose, così come piramidi e simbologie orientali.

Il gioco viene naturalmente proposto con un classico libretto, come nei giochi di una volta, un manuale dettagliato con approfondimenti sulla lore e sulle meccaniche di gioco.

L’incredibile successo della campagna Kickstarter mostra ancora una volta la grandezza dell’interesse da parte del pubblico nei confronti di questo genere di iniziative. La ricerca prettamente stilistica e il confronto con le limitazioni di un sistema operativo come il DOS, portano infatti gli sviluppatori a geniali modi per aggirare gli ostacoli che producono in certi casi meccaniche e idee davvero originali.