Cavelon – Commodore 64

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • GIOCABILITA'
  • LONGEVITA'

Templari e maghi oscuri

Uscito nel 1983, Cavelon è un titolo che fonde un’impostazione classica con uno stile davvero interessante ed evocativo.

Nei panni di un cavaliere templare ci troveremo infatti ad affrontare un perfido mago oscuro che ha rapito la canonica fanciulla.

Entrando nel suo castello dovremo fare i conti con orde di cavalieri e arcieri che ci daranno del filo da torcere.

Ogni livello, contraddistinto da mattoni di diversi colori, può aprirsi con una chiave.

All’interno del livello, oltre ai nemici troveremo una serie di power up che ci aiuteranno a superare le varie fasi fino allo scontro finale con il perfido mago, vulnerabile alla nostra Excalibur

Il titolo vanta una colonna sonora piacevole e caratterizzata che porta atmosfere medioevali e sonorità 8 bit.

La grafica è molto curata per l’epoca e piacevole ancora oggi nella sua semplicità.

 

Giochi d’altri tempi

Cavelon è un titolo arcade che gioca moltissimo sull’atmosfera.

Nonostante tutto si risolva in schermate piuttosto blande e limitazioni tecniche dovute all’epoca, il titolo riesce a comunicare il suo mondo e le sue atmosfere, grazie anche a un utilizzo intelligente dei pochi mezzi a disposizione.

L’esperienza di Cavelon è affascinante e appagante, un tuffo retrò che riesce a divertire anche oggi.

Il gioco non è lunghissimo, ma vi darà del filo da torcere, specialmente quando vi troverete ad affrontare il terribile mago che vi attende al sesto livello del castello.

Cavelon è un titolo d’altri tempi, ancora piacevole e divertente.

Una variazione sul tema che riesce a utilizzare un sistema di combattimento diverso dal solito e a vendere il classico action in stile Pacman in una salsa totalmente differente che potrebbe far pensare a un antesignano dei Souls.

Cavelon è un gioco che vi consigliamo e un’esperienza davvero notevole per Commodore 64.

Con l’arrivo imminente della nuova retroconsole dedicata dal celebre C64, Cavelon potrebbe essere uno di quei titoli da caricare sulla macchina quando aprirà all’utilizzo di giochi in USB.