Contra Rogue Corps: si torna a sparare

Il ritorno di Contra

Annunciato nel corso dell’E3 2019 e attraverso un comunicato stampa ufficiale che riportiamo, Contra: Rogue Corps è il nuovo titolo della saga che promette un gameplay caotico e folle e un numero indefinibile di armi e esplosioni.

Contra: Rogue Corps è stata una bella sorpresa per gli amanti dei titoli arcade alla vecchia maniera.

Mentre esce proprio in questi giorni una collection dei precedenti capitoli, disponibile anche su Nintendo Switch,

Contra: Rogue Corps si presenta come un vero e proprio nuovo capitolo che vede la sua narrazione anni dopo gli eventi di Alien Wars.

Il titolo non ha alcuna ambizione narrativa e ci vede vestire i panni di personaggi improbabili.

Obiettivo del nuovo capitolo è quello di regalare un gameplay furioso, fatto di sparatorie furibonde e di multiplayer cooperativo, cosa che, a giudicare dal trailer riesce davvero!

 

Di seguito il comunicato stampa ufficiale di Contra: Rogue Corps

 

“Contra: Rogue Corps è ambientato diversi anni dopo gli eventi narrati in Alien Wars, e si basa sulla storia di un gruppo di ex militari che si guadagna da vivere cacciando taglie e cercando tesori a Damned City.

I giocatori dovranno possedere riflessi rapidi per sfruttare al meglio le potentissime armi e gli innesti cibernetici che verranno messi loro a disposizione per completare campagne che serviranno a raccogliere risorse e sopravvivere in Damned City.

Ci sarà anche la possibilità di far entrare nel gioco altri giocatori con cui sconfiggere insieme i nemici nella modalità online multiplayer!

Caratteristiche chiave del prodotto

  • Frenetico sparatutto di azione, in pure stile “run & gun”
  • Scegli tra 4 diversi personaggi giocabili, ognuno con differenti attacchi speciali e abilità – Scegli le armi, craftale o personalizzale su misura per seminare distruzione a Damned City
  • Stanza Operativa – Aumenta le abilità dei personaggi giocabili grazie a nuovi organi e a innesti cibernetici
  • PVE – Campagna single player con una trama molto profonda, ricca di missioni impegnative e dove affrontare orde di nemici. Scegli di intraprendere la campagna da solo o in un gruppo di 4 amici (o di giocatori casuali su internet) nella modalità online multiplayer
  • PVP – Partite personalizzate (modalità private) 2v2, 3v3, 4v4 o 1v4
  • Modalità CO-OP locale con supporto fino a 4 giocatori
  • Quattro diversi personaggi giocabili, ognuno con abilità diverse e attacchi speciali:

    Kaiser
    Un soldato di Alien Wars il cui corpo è stato ricostruito in seguito alle ferite sul campo di battaglia, il suo potentissimo braccio si può trasformare in un trapano.

    Ms Harakiri
    Una celebre assassina specializzata nelle infiltrazioni, dopo essere scampata alla morte in Alien Wars, si è fusa con una alieno che risiede nella sezione centrale del suo corpo.

    Hungry Beast
    Si tratta di un gigantesco panda cyborg a cui è stato impiantato il cervello del famoso scienziato (umano) Kurt Steiner, è costantemente alla ricerca di merendine di cui è ghiottissimo.

    Gentleman
    Un cervello alieno insettoide cresciuto dagli umani. Si trova a disagio con gli altri membri del team a causa della loro volgarità e della loro maleducazione (il Panda in particolare). I suoi argomenti di conversazione preferiti riguardano le buone maniere da utilizzare a tavola e il modo più efficiente per eliminare i nemici.


Contra: Rogue Corps è prenotabile ora nella versione limitata Day One Edition che sarà arricchita da un artwork creato del leggendario illustratore Tom DuBois (Contra III: The Alien Wars, Operation C e diversi titoli di Castlevania). La limited edition includerà anche due t-shirt digitali ispirate a Contra e una skin esclusiva di Hungry Beast.”

Come potete leggere Rogue Corpse è un vero e proprio ritorno al franchise in grande stile.

Certo, la grafica non sembra il top e ti troviamo di fronte a una produzione che fonde nostalgia e low budget.

Alla fine dei conti però le impressioni sono più che positive.

Il gameplay classico sembra infatti inalterato e la speranza è quella di vedere un enorme lavoro su boss e sequenze che potrebbe trasformare Rogue Corps in un piccolo cult.

Il titolo sarà particolarmente godibile su Nintendo Switch dove, schermo e portatilità potrebbero migliorare l’impatto con un comparto tecnico che non sembra al passo con la generazione.