Donkey Kong 64 – Nintendo 64

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • GIOCABILITA'
  • LONGEVITA'

Donkey Kong 64 | Continuano a rubarci le banane

Donkey Kong 64, esce su Nintendo 64 e inaugura l’arrivo del 3d anche per lo scimmione più amato e odiato dagli appassionati della grande N.

Il titolo riprende agilmente l’engine di Super Mario 64 e ripropone al suo interno numerosi sprite e ambientazioni, andando a recuperare elementi anche da altre saghe come quella di Banjoo Kazooie.

Il gioco, nella sua versione 3d, riesce comunque a rimanere fedele al brand.

Ci troviamo di fronte a un esperimento poi abbandonato.

Mentre Mario è apssato al 3d, con una serie minore fedele all’originale, Donkey Kong è corso rapidamente ai ripari, tornando alle origini e deliziando i giocatori delle future console Nintendo.

Il risultato è comunque piacevole e divertente, un’estetica di qualità si fonde a un character design ispirato e a un gameplay divertente.

I puristi del 2d potrebbero storcere il naso, e non è un caso che l’avventura a 64 bit di Donkey Kong non sia tra le più ricordate.

Donkey Kong 64 Nintendo 64

Donkey Kong 64 | Liberate le scimmie!

Ancora una volta ci ritroviamo a dover liberare le nostre amiche scimmie, parenti e quant’altro, catturate dai malevoli coccodrilli per attirare Kong in una trappola mortale, e per rubargli le banane, scopo ultimo dei perfidi avversari del gioco.

Il titolo si divide in otto livelli fatti di esplorazione, boss e sequenze platform in 3d.

I controlli invecchiano un po’ male rispetto ai fasti del passato e, personalmente mi ritrovo a preferire largamente le vecchie iterazioni rispetto a questo tentativo forzato di modernizzare il brand.

Un buon 2d e trovate di gameplay, sarebbero state mosse migliori per creare un titolo capace di sfruttare al massimo Nintendo 64, ma il mercato dei tempi chiedeva a gran voce 3d e sfoggio del nuovo trend di Playstation e  N64.Donkey Kong 64 N64

Donkey K0ng 64 | Un rappresentate minore della serie

Donkey Kong 64 è forse il peggior titolo della serie.

Ci troviamo però di fronte a un prodotto unico e particolare, visto il totale stravolgimento delle meccaniche note ai giocatori.

Un prodotto nel complesso valido e divertente e totalmente in salsa Nintendo, incapace però di rendere allo stesso modo delle sue versioni 2d, tra le quali spiccano i Donkey Kong per Wii, WiiU e Nintendo Switch.