Le colonne sonore di Castlevania disponibili su Spotify, Google Play e Apple Music

Vampiri musicali

Una notizia interessante arriva per gli appassionati di Casltevania.

La celebre saga Konami, a dir poco rimpianta e della quale continuiamo ad attendere un ritorno in grande stile, si prepara ad arrivare sui principali store musicali.

Le colonne sonore che hanno caratterizzato il franchise dell’eterna guerra contro i vampiri e il terribile Dracula infatti, sono disponibili sui principali store digitali: Spotify, Google Play e Apple Music.

Le tracce diventano così facilmente reperibili e potrebbero deliziare gli amanti della saga, oltre che togliervi la fame di sound retrò.

  • Akumajo Dracula X Chronicle Original Soundtrack
  • Akumajo Chronicle Akumajo Dracula Original Soundtrack
  • Castlevania Original Soundtrack
  • Akumajo Dracula Yami no juin Original Soundtrack SELECTION
  • Akumajo Dracula Gallery of Labyrinth Original Soundtrack SELECTION
  • Akumajo Dracula Ubawareta kokuin Original Soundtrack
  • Akumajo Dracula X Gekka no Nocturne Original Game Soundtrack SELECTION
  • Akumajo Dracula Mokushiroku Original Game Soundtrack SELECTION
  • Akumajo Dracula Harmony of Despair ORIGINAL SOUNDTRACK SELECTION
  • Castlevania Akatsuki no Minuet & Akumajo Dracula Sougetsu no Juujika Original Soundtrack
  • Akumajo Dracula Circle of the Moon & Castlevania Concerto of Midnight Sun Original Soundtrack
  • Akumajo Dracula Judgment Original Soundtrack

 

Melodie indimenticabili

Alcune delle tracce presenti sono davvero evocative e ci catapultano nel passato tra ricordi e ardue battaglie.

La mossa di Konami, che sembra ostinarsi al di fuori del mercato videoludico ufficiale,  è comunque estremamente gradita.

Alcune delle tracce messe in rete infatti sono tra i pezzi più affascinanti di un’intera era.

In particolar modo troviamo anche le colonne sonore dei titoli più recenti, capaci di dare forti emozioni musicali a chi ha saputo godere delle iterazioni Game Boy Advance e DS.

Adesso, oltre alle varie collection, sarebbe bello vedere l’arrivo di un bel Castlevania.

Purtroppo però niente si muove su questo lato e dovremo accontentarci di titoli derivativi e tentativi di reboot che per il momento non convincono molto.