Remedy scatenata, quattro nuovi giochi dal team di Control

Remedy Entertainment, la casa di Control e Alan Wake, sarebbe a lavoro su ben quattro diversi progetti.

Nonostante le tiepide vendite iniziali, Control ha ottenuto dei risultati importanti, soprattutto grazie ai riconoscimenti ottenuti nel tempo.

Remedy quindi è più in forma che mai, e si prepara alla next gen con ben quattro nuovi giochi, uno dei quali potrebbe essere Alan Wake, e un possibile Control 2, o addirittura un Cross-over tra i due.

Nel frattempo, la compagnia deve ancora fare uscire ben due DLC importanti per Control, che vanno ad arricchire e completare la storia del gioco weird per eccellenza.

Una serie di lavori importanti per la compagnia che sembrava in difficoltà dopo l’insuccesso di Quantum Break, titolo complesso che non è riuscito a conquistare il pubblico come previsto.

Remedy, è una compagnia che ha creato negli anni incredibili capolavori, rivoluzionando il mondo dei videogiochi con prodotti del calibro di Max Payne; proprio per questo, trovarla in salute e a lavoro su ben quattro nuovi giochi, oltre a DLC vari, è davvero una notizia positiva per la creatività e il mondo dei videogiochi.

Nonostante la natura action, Control è infatti un titolo coraggioso, capace di proporre una variazione sul tema e una narrativa interessante, unica nel suo genere.

Le aspettative per i nuovi lavori di Remedy sono elevate, e la speranza è di avere presto maggiori notizie sui giochi previsti per i prossimi anni.

La speranza, è che la società continui a sperimentare e esplorare i generi, senza seguire le tendenze, cosa che non ha mai fatto e dubitiamo inizierà a fare proprio ora.

Molto importante è anche il modo in cui, senza multiplayer e basandosi solo sulla sua storia e le sue atmosfere, Control sia riuscito a riguadagnare terreno nel tempo, conquistando il pubblico con le sue stranezze e il suo particolare gameplay.

ULTIMI VIDEO

Iscriviti alla newsletter!