Rick Dangerous 2 – Amiga

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • GIOCABILITA'
  • LONGEVITA'

Rick è tornato

Nel 1990, Rick Dangerous 2 ci mette di nuovo nei panni del fat guy alle prese con una lotta contro gli alieni, intenzionati a conquistare il mondo.

Questa volta Rick sarà armato di una pistola laser e si troverà coinvolto in sequenze più complesse e a dirittura più difficili di quelle viste nel capitolo precedente. Torna tutto lo stile del primo Rick Dangerous con una grafica caricaturale che stride incredibilmente con le copertine che giocavano su uno stile ancora alla indiana jones. Il gioco mantiene un comparto tecnico praticamente inalterato nonostante delle piccole migliorie grafiche.

Cresce a dismisura però la complessità del gioco, questa volta ancora più ricco di sequenze e più complesso sotto il punto di vista puzzle.

Cambio di scenario

Dimenticate le ambientazioni archeologiche perché questa volta Rick si troverà in giro per città a mondi alieni in una lotta furibonda con i malvagi invasori scoperti nella sua precedente avventura. Ancora una volta il povero Rick avrà problemi di carburante, sarà però armato a dirittura di una pistola laser, direttamente portata dal capitolo precedente. Il gioco si rinnova e si mostra con una nuova maschera e un nuovo stile. La voglia di cambiare è evidente e ammirevole e si può notare anche solo dalla simbolica mancanza del cappello e del classico abbigliamento di Rick (il cappello, va detto gli è stato carbonizzato da un colpo di laser!).

 

Un grande titolo per una grande piattaforma

Anche nella sua seconda iterazione, Rick Dangerous torna con la sua carica di anarchia e stile, presentandoci di fatto un gioco unico e indimenticabile, da giocare assolutamente e capace di appassionare ieri come oggi, proponendo meccaniche e stile capaci di influenzare ancora con forza la scena indie contemporanea.

Rick Dangerous 2 passa quindi a pieni voti il test del secondo capitolo, peccato per il finale aperto che lascia un po’ di amaro in bocca.

 

ULTIMI VIDEO

Error type: "Forbidden". Error message: "Access Not Configured. YouTube Data API has not been used in project 483833927367 before or it is disabled. Enable it by visiting https://console.developers.google.com/apis/api/youtube.googleapis.com/overview?project=483833927367 then retry. If you enabled this API recently, wait a few minutes for the action to propagate to our systems and retry." Domain: "usageLimits". Reason: "accessNotConfigured".

Did you added your own Google API key? Look at the help.

Check in YouTube if the id UCP4dmt9c8cQLMQUIDZ3Dn4A belongs to a channelid. Check the FAQ of the plugin or send error messages to support.

Iscriviti alla newsletter!