Telletale Games potrebbe salvarsi

Una seconda chance per Telltale Games?

Telltale Games, è uno degli studi di sviluppo che nella scorsa e nella generazione corrente ha dato di più al genere narrativo.

Telletale ha praticamente reinventato le avventure grafiche, dando vita a capolavori come la prima stagione di The Walking Dead e portando il media seriale nel mondo dei videogiochi.

La società era tristemente chiusa in passato, ecco però che oggi sembra aprirsi uno spiraglio per il ritorno di Telltale e delle sue produzioni.

Secondo quanto riporta Polygon, la società potrebbe conservare i diritti per The Wolf Among Us e Batman: The Telltale Series e tornare a produrre videogiochi grazie a una acquisizione.

Addirittura parte dei 250 dipendenti licenziati lo scorso anno, potrebbero essere reinseriti nel nuovo studio.

La narrative designer di Telltale Games, responsabile dei principali progetti della compagnia, Emily Grace Buck, ha fatto sapere su Twitter:

“Sto sentendo nuovi dettagli dalle persone di Telltale che sono state coinvolte. Sta iniziando a sembrare una cosa davvero buona. E in ogni caso, sarà bello vedere i nostri giochi essere di nuovo disponibili per la vendita e alcune IP sopravvivere.”

 

Un modo diverso di narrare storie

Telltale è riuscita a raccontare le storie in un modo diverso e innovativo.

Purtroppo però, dopo un iniziale successo, i prodotti della compagnia hanno iniziato ad andare davvero male.

Capolavori come The Wolf Among US potrebberò però tornare, con tanto di nuove stagioni.

La ristrutturazione dell’azienda potrebbe inoltre porsi obiettivi diversi, lanciando magari giochi a bivi ma strutturati in modo differente, un po’ come accaduto con gli autori di Life is Strange che hanno scelto di creare giochi come Vampyr, senza fossilizzarsi su un genere fisso.

I titoli di Telltale potrebbero tornare in vendita sugli store, inoltre, la compagnia potrebbe tornare a produrre videogiochi molto presto.

Una buona notizia per l’industria e per la cultura videoludica.

ULTIMI VIDEO

Error type: "Forbidden". Error message: "Access Not Configured. YouTube Data API has not been used in project 483833927367 before or it is disabled. Enable it by visiting https://console.developers.google.com/apis/api/youtube.googleapis.com/overview?project=483833927367 then retry. If you enabled this API recently, wait a few minutes for the action to propagate to our systems and retry." Domain: "usageLimits". Reason: "accessNotConfigured".

Did you added your own Google API key? Look at the help.

Check in YouTube if the id UCP4dmt9c8cQLMQUIDZ3Dn4A belongs to a channelid. Check the FAQ of the plugin or send error messages to support.

Iscriviti alla newsletter!