The Simpsons – Arcade

  • Presentazione
  • Grafica
  • Sonoro
  • Giocabilità
  • Longevità

The Simpsons – Arcade | I Simpsons sbarcano in sala giochi

Uscito nel 1991, The Simpsons vede sbarcare la celebre famiglia dei cartoni animati, reduce da un successo incredibile, anche in sala giochi.

Mancano ancora infinite stagioni, ma i Simpson hanno già ottenuto un successo tale da vedere l’arrivo di un immancabile videogioco.

I videogiochi dedicati a Homer, Bart e compagnia, non sono sempre il massimo, per fortuna però tra questi c’è il picchiaduro firmato Konami, The Simpsons.

the-simpsons-arcade1Dopo il successo clamoroso dei Turtles, la casa madre iniziò a riciclare lo stesso schema di gioco per altre serie famose derivate dalla TV statunitense.

Nel 1991, si decise quindi di lavorare sui Simpsons creando un picchiaduro per quattro giocatori sullo stesso coin-op.

Il risultato è ancora oggi eccellente.

 

The Simpsons – Arcade | Botte a Springfield

The Simpsons è un vero e proprio cartone animato giocabile dove, vestendo i panni della celebre famiglia, ci troveremo alle prese con scontri furiosi per le strade di Springfield.

Eccoci quindi alle prese con personaggi iconici della saga, animati in modo incredibile e davvero belli, ancora oggi, da vedere.

Non mancano le mosse a nostra disposizione, personalizzate a seconda del personaggio che sceglieremo e realizzate e davvero creative.

Il gioco vede una serie di piccolo sketch con protagonisti i personaggi più famosi della folle città americana.

L’idea di realizzare un beat ‘em up a scorrimento con un cast di questo calibro, e la cura nel dettaglio di ogni scena e di ogni elemento, rendono l’opera di Konami un piccolo capolavoro, oltre al migliore titolo dedicato alla famiglia Simpson.