Violent Fighter – MS DOS

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • GIOCABILITA'
  • LONGEVITA'

Violent Fighter – MS DOS | Un interessante picchiaduro DOS

Uscito nel 1992, Violent Fighter è un interessante picchiaduro per PC che prende spunto dalle altre saghe proponendo però personaggi molto caratterizzati e brutali, spesso con tinte che richiamano all’horror e alla fantascienza.

Violent Fighter è un prodotto interessante da guardare al giorno d’oggi.

Troviamo infatti una serie di sfondi desolati, strane città, aree sporche di sangue e, in generale una certa poesia che filtra attraverso quello che sarebbe altrimenti un titolo molto generico.

Anche i personaggi, che sembrano pescati qua e là tra anime e picchiaduro dell’epoca, guadagnano tutta una loro particolarità, specialmente quelli più strani e mostruosi che non mancano nel roaster di combattenti.

A tutto questo si va ad aggiungere una grafica non perfetta ma comunque molta bella da vedere ancora oggi, con pixel sfocati, ma capaci di creare una senso di movimento notevole.

Nota di merito va alla colonna sonora, anche in questo caso pesantemente derivativa ma capace di sorprendere il giocatore con improvvise melodie malinconiche e salti di ritmo eccezionali.

 

Violent Fighter – MS DOS | Un gioco minore che ci ha divertiti tantissimo

Ritrovarsi oggi davanti a Violent Fighter è una strana esperienza che non possiamo fare altro che premiare.

Il gioco è chiaramente un clone, un tentativo di portare su PC l’azione del classici del genere.

Le sue particolarità, alcune decisioni stilistiche e addirittura le movenze dei vari combattenti lo rendono però un prodotto così particolare da conquistarci.

Softstar riesce a confezionare un prodotto davvero strano e particolare, un gioco che conquista il giocatore con le sue stranezze e che finisce per rivelarsi un picchiaduro di grande valore, soprattutto grazie ai suoi protagonisti e allo stile generale della produzione incredibilmente ambizioso.

Vi consigliamo di provare questa piccola perla, in mezzo a tanto nomi blasonati Violent Fighter riesce a guadagnarsi il suo posto d’onore.