Z – Playstation

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • GIOCABILITA'
  • LONGEVITA'

Guerra di robot

Uscito nel 1997, Z è un classico della strategia in tempo reale. Il gioco ci vede alla guida di robottoni umanoidi che si danno battaglia in giro per l’universo.

Similmente alla saga di Advance Wars, la meccanica degli scontri non prevede la costruzione di edifici e la distruzione del nemico ma la conquista.

Eccoci quindi a prendere territori uno dopo l’altro nel tentativo di sferrare poi l’attacco finale al fortino avversario. Sarà possibile quindi conquistare le stesse fabbriche che sfornano continuamente mezzi e soldati nemici fino a ottenere la supremazia sul campo di battaglia.

Z è un titolo interessante e divertente che incarna benissimo il classico RTS degli anni 90 guadagnando però la sua identità ben delineata, sia nel gameplay che nel design e nello stile.

 

Strategia su consolle

Z vanta anche il titolo di uno dei migliori (e rarissimi) RTS presenti sulla consolle Sony, regalandoci un titolo ben gestibile, colorato e divertente capace di appassionare e spronarci a proseguire pianeta dopo pianeta per scoprire le varie ambientazioni e imparare a sfruttare al meglio il variegato roaster di mezzi e unità a disposizione.

Eccoci quindi di fronte a un gioco che emerge dal pozzo del tempo splendente oggi come ieri, anzi quasi una boccata di aria fresca, data la moria, al di fuori del mondo indie, dei titoli strategici di questo genere.

Z vince poi per la caratterizzazione unica dello stile di gioco che lo rende un vero e proprio pezzo unico nel panorama e un prodotto da recuperare per tutti gli amanti delle grandi battaglie e delle pianificazioni.

Affrontare Z non sarà un’impresa facile e l’IA nemica non vi lascerà sicuramente conquistare le sue postazioni senza combattere. Preparatevi quindi ad affrontare ondate di avversari e a studiare il modo migliore per isolare la fortezza nemica prima di trovarvi assediati da decine di robottoni parlanti!