Zombie Hunter – Nintendo Nes

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • GIOCABILITA'
  • LONGEVITA'

Cacciatori di zombie in salsa fantasy

Uscito nel lontanissimo 1987 e mai arrivato sugli scaffali europei, Zombie Hunter è un interessante rpg  con visuale a scorrimento laterale. Ci troviamo di fronte a un gioco che ricalca alcuni elementi del mai troppo amato Zelda 2, il titolo però vanta anche una sua forte personalità e un sistema che fonde il roguelike con meccaniche più classiche dando vita a uno strano ibrido che riesce ad affascinare moltissimo, specialmente dopo trent’anni dalla sua uscita.

Per prima cosa ci troviamo di fronte a un comparto grafico di altissima qualità, ispirato e ben fatto, che sopravvive ancora oggi e riesce a regalare emozioni retrò di un certo livello. Stessa cosa vale per il sonoro e la direzione artistica che si rifà agli Yo Kai (non Yo Kai Watch!) e agli Oni del folklore giapponese.

Zombie Hunter, che poco ha a che vedere con il suo titolo, è un gioco interessante che ci vede avanzare per una serie di livelli suddivisi in schermate nelle quali affronteremo vari mostri. Ad ogni schermata riceveremo un forziere contenente oggetti curativi, consumabili vari e nuovo equipaggiamento.

Elementi rpg per un titolo innovativo

Ecco che l’azione di fonde con l’rpg e ci troviamo ad avanzare di livello e vedere il nostro protagonista crescere e migliorare.

Il titolo naturalmente è difficilissimo, viene da chiedersi cosa spingesse gli autori a rendere i giochi del passato così complicati. Maggiori capacità dei videogiocatori di una volta? O forse semplicemente una strategia artificiale per allungare la longevità di giochi altrimenti molto brevi. Fatto sta che questo Zombie Hunter riesce a divertire davvero e a appassionare, portandoci rapidamente a ricominciare la partita da zero ad ogni morte in un sistema di permadeath assolutamente punitivo dove l’unica cosa che rimane è l’esperienza di gioco.

Un titolo da recuperare e da scoprire per l’utenza occidentale che per troppi anni è stata privata di questa piccola gemma.

 

 

ULTIMI VIDEO

Error type: "Forbidden". Error message: "Access Not Configured. YouTube Data API has not been used in project 483833927367 before or it is disabled. Enable it by visiting https://console.developers.google.com/apis/api/youtube.googleapis.com/overview?project=483833927367 then retry. If you enabled this API recently, wait a few minutes for the action to propagate to our systems and retry." Domain: "usageLimits". Reason: "accessNotConfigured".

Did you added your own Google API key? Look at the help.

Check in YouTube if the id UCP4dmt9c8cQLMQUIDZ3Dn4A belongs to a channelid. Check the FAQ of the plugin or send error messages to support.

Iscriviti alla newsletter!