In the Hunt – Playstation

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • GIOCABILITA'
  • LONGEVITA'

In the Hunt – Playstation | battaglie sottomarine

Uscito in Giappone nel 1993, In The Hunt è un antesignano di Metal Slug che propone un’ambientazione davvero interessante.

Ci troviamo infatti alla guida di un sottomarino, impegnato nella battaglia disperata contro una malvagia organizzazione terroristica che sta sciogliendo le calotte polari per prendere il controllo del mondo in rovina.

Il gioco vanta una grafica eccezionale, dove possiamo vedere chiaramente lo stile di Metal Slug venturo.

In the Hunt sfrutta bene la caratteristica sottomarina dell’avventura, dando vita a scontri memorabili e giocando bene con il caos su schermo, animato da una pixel art d’eccezione, forte anche di una direzione artistica di altissimo livello.

In the Hunt è un gioco divertente e affascinante, un titolo il cui lancio giapponese non gli ha permesso di essere conosciuto anche qua da noi, come dovrebbe.

Il gioco è stato convertito anche per Sega Saturn ed è, anche lì un prodotto di spessore che propone una interessante variazione sul tema, fondendo shoot ’em up con actione  shooter in modo intelligente.

 

In the Hunt – Playstation | In fondo al mar…

In the Hunt brilla per la sua azione caotica, per il design degli avversari e per i boss giganteschi che ci troveremo ad affrontare.

Un titolo da recuperare per tutti gli amanti di Metal Slug e per chiunque ami lo stile grafico tipico della serie che troviamo ben distinguibile in questo In the Hunt.

Un titolo dimenticato che meriterebbe molta più attenzione e del quale non ci dispiacerebbe vedere un port su console moderne.

In the Hunt è un’avventura che si porta a termine in poche ore, ma in grado di regalare un grande divertimento e di affascinare con il mondo scalcinato e metallico che ci viene raccontato nel corso dei furiosi scontri.

Da scoprire e riscoprire, un retrogame che ci ha sorpresi moltissimo.