Skitchin’ – Mega Drive

  • Presentazione
  • Grafica
  • Sonoro
  • Giocabilità
  • Longevità

I primi anni ’90 sono diventati celebri per il rap, la musica grunge e i pattini in linea: tutti questi elementi, meno il rap, erano ben rappresentati in Skitchin’ per Mega Drive. Si trattava di un ibrido picchiaduro/gioco di guida sulla falsariga di Road Rash, il cui enorme successo “obbligò” Electronic Arts a riciclarne buona parte delle caratteristiche. Invece delle moto, c’erano i pattini ma l’idea di fondo restava quella: vincere con qualsiasi mezzo.

Skitchin'Skitchin’ prendeva il nome dall’omonimo passatempo tutto americano che consiste nell’attaccarsi ai mezzi in transito e scroccare un passaggio sui propri rollerblade. Inutile dire che era pericoloso allora quanto lo è oggi e il videogame si attirò naturalmente le solite ire dei benpensanti. Non è un caso che, appena inserita la cartuccia, ci fosse un messaggio di avviso in stile cartello a sconsigliarne l’imitazione nel mondo reale.

Tutto, in Skitchin’ era controtendenza iniziando dallo schermo dei titoli in stile graffiti per arrivare all’azione su schermo, politicamente scorretta. Il nostro personaggio doveva arrivare primo attaccandosi ai veicoli e picchiando gli altri concorrenti, cercando magari di effettuare qualche evoluzione. Il gioco sfruttava lo stesso motore grafico di Road Rash e quindi una realizzazione appena decente, un limite che ne frenò di parecchio la diffusione.

Skitchin'Allora, era il 1993, le console a 16 bit stavano lasciando il posto alla generazione successiva e il 3D era dietro l’angolo. Vedere ancora personaggi poco definiti muoversi su scenari strapieni di pixel risultava fastidioso, dato che non c’era il gusto per il retrogaming arrivato molto più tardi. Tanto più che Skitchin’ risultava molto caotico e imprevedibile nel gamplay, benché spesso divertente.

C’era quasi un gusto sadico nel vedere l’avversario finire contro le auto in transito e le risate arrivavano puntuali quando si rotolava per diversi metri dopo un incidente. Ma il gameplay non offriva molte variazioni sul tema, a parte il cambio di scenario e protagonisti. La poca varietà, e l’eccessiva somiglianza verso Road Rash, fece sì che Skitchin’ venisse snobbato fin troppo presto dagli utenti Mega Drive.

Acquista su Ebay

Basandosi su questo articolo, i giocatori di InsertCoin si sono interessati ai seguenti prodotti: