The Final Fanasy Legend – Gameboy

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • GIOCABILITA'
  • LONGEVITA'

The Final Fantasy Legend è uno spin-off della saga di Final Fantasy uscito nel 1989 per Gameboy. Il gioco aveva un titolo completamente differente nella versione originale, ma è stato praticamente forzato nella saga dei Final per ragioni di marketing.

Ci troviamo tra le mani un prodotto interessante che si rifà ai classici gdr con tanto di scelta di razza, sesso e nome. Le razze a disposizione sono umani, mutanti e mostri, sì mostri, gli stessi mostri che incontreremo durante le nostre avventure come avversari! E’ proprio qua che emerge una notevole innovazione e che il titolo acquista subito una sua personalità unica.

La torre del paradiso

The Final Fantasy Legend ha un setting e una storia davvero interessanti, ci troviamo infatti tra i vari avventurieri decisi a scalare una misteriosa torre che si dice arrivi fino al paradiso.

Ecco che nella nostra avventura attraverseremo diversi mondi, una specie di regno tropicale, un mondo dei cieli e una misteriosa città distrutta da una catastrofe nucleare. L’ambientazione e il mistero della torre danno spazio a una trama interessante e profonda. Una avventura criptica che ben si sposa con la consolle portatile Nintendo.

Un classico rpg a turni

Il gameplay è quello di un classico rpg a turni con combattimenti casuali, vari tipi di attacco, oggetti collezionabili e una mappa esplorabile. Il gioco fa il suo lavoro sia nel sonoro che nella grafica minimale ma curata. Interessante la possibilità di utilizzare i mostri e più di qualsiasi altra cosa, interessante l’ambientazione e la trama originale che si discosta di molto dalle principali serie Square proponendo qualcosa che ci farebbe piacere vedere in salsa moderna.

Se amate i giochi di nicchia e le meraviglie offerte dal mitico Gameboy, questo The Final Fantasy Legend fa assolutamente per voi. Un Rpg solido che merita di essere giocato da tutti gli amanti di questo splendido genere.