WILLOW – Nintendo Nes

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • GIOCABILITA'
  • LONGEVITA'

Willow!

Uscito nel 1989, Willow è un tie in della celebre pellicola Fantasy che ha fatto sognare generazioni.

A differenza della versione Arcade, il titolo nella sua edizione Nintendo Nes è un interessante e magico rpg con elementi che rimandano a Zelda.

Ci troviamo di fronte a un prodotto forte di una grafica molto curata, una colonna sonora eccellente e un gameplay divertente e piacevole.

Willow si aggirerà in solitaria per il mondo di gioco facendosi strada a spadate e incontrando durante il suo percorso un gran numero di personaggi con i quali potrà interagire.

Quella di Willow è un’avventura che renderà felici tutti gli amanti della pellicola, ma assolutamente godibili anche a chi arriva al gioco solo per passione per i retrogames.

La vicenda di Willow è ben raccontata e il mondo di gioco esplorabile è davvero ben fatto.

 

Un tie in ben riuscito

Il risultato finale è un gioco divertente, accattivante e capace di stregare il giocatore che si troverà catapultato all’interno di un universo curato fin nel minimo dettaglio.

Willow è un gioco che vale davvero la pena di essere riscoperto, un prodotto anomalo, forte di una grafica ben sopra la media dell’epoca e di un gameplay divertente e preciso.

Se avete amato il film e i suoi straordinari personaggi allora questo è il retrogame che fa per voi.

Se siete digiuni della pellicola, è molto probabile che, dopo aver giocato a Willow vi ritroverete a godere del film del 1988, uno dei fantasy più interessanti di sempre che precorreva di anni le rappresentazioni cinematografiche di Lo Hobbit e Il Signore degli anelli.

Un mondo Fantasy meno strutturato ma forse più magico e fiabesco che rivive con forza anche all’interno di questa versione videoludica per Nintendo Nes.

Una piacevole scoperta per noi di Insertcoin che arriva a trent’anni dalla sua uscita ufficiale!