Colorado – Amiga

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • GIOCABILITA'
  • LONGEVITA'

Colorado – Amiga | La vecchia frontiera

Uscito nel 1990, Colorado è l’esempio di quanto la fantasia degli sviluppatori di un tempo fosse sfrenata e in grado di dar vita a gameplay variegati e simulativi come questo, che possiamo considerare una sorta di antesignano di Red Dead Redemption.

Ambientato nel selvaggio west, Colorado ci vede vestire i panni di un cacciatore, impegnato nel recupero di un antico tesoro Chyenne.

Eccoci quindi in un’ambientazione eccellente, caratterizzata grazie a una cura del particolare elevata e a una pixel art di livello.

Il gioco ci vede cercare di sopravvivere agli attacchi degli indiani rivali, i moicani e di numerosi animali feroci come orsi e lupi.

Le meccaniche sono interessanti e non mancano di sorprendere grazie alla presenza di un gran numero di gadget e strumenti da utilizzare nel corso della nostra avventura.

In particolare, il titolo offre una discreta libertà, oltre a proporre sequenze che rompono lo schema di gioco come le arrampicate e gli scontri in canoa.

Colorado è un prodotto interessante che merita di essere riscoperto, oltre alla struttura action piuttosto classica infatti, il gioco include anche un sistema di trading che non mancherà di sorprendere.

 

Colorado – Arcade | Indiani senza cowboy

L’ambientazione coloniale, la cura dei particolari, il mondo di gioco realistico e complesso, tutto questo riesce a dar vita a un gioco davvero valido che ci troviamo ad apprezzare maggiormente al giorno d’oggi che al momento della sua uscita.

Colorado è infatti un prodotto pieno di intuizioni che mostra come Silmarils avesse delle idee ben chiare per quanto riguardava il videogioco dell’epoca.

Un titolo poetico, quanto duro e brutale che potrebbe divertire tutti gli amanti dei prodotti più unici e particolari.

Sorprende vedere come, nel 1990, gli sviluppatori osassero concepire un mondo così unico, con meccaniche di gioco inedite e trovate davvero interessanti.

Da giocare.