Planestscape Torment – PC

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • GIOCABILITA'
  • LONGEVITA'

Il più grande degli rpg occidentali

« Ecco cosa vedono i miei occhi, amore mio, liberi dalle catene del tempo: incontrerai tre nemici, ma nessuno di loro più pericoloso di te stesso al pieno della tua gloria. Sono ombre del male, del bene e della neutralità, animate e forgiate dalle leggi dei piani. Giungerai ad una prigione costruita sul pianto e sul dolore, dove perfino le ombre sono impazzite. Là ti verrà richiesto di compiere un terribile sacrificio, amore mio. Per porre fine alla cosa, dovrai distruggere ciò che ti tiene in vita e non essere più immortale. So che devi morire… Finché puoi ancora. Il cerchio deve chiudersi, amore mio… » Questa citazione farà venire le lacrime agli occhi a chi nel suo passato è entrato in contatto con questa rara opera d’arte, ma andiamo con ordine.

Uscito nel 1999, Planetscape Torment è considerato da molti il miglior rpg occidentale di sempre e, forse il miglior rpg in assoluto. Questo la dice lunga sul livello dell’opera monumentale che ci apprestiamo a raccontare.

Planetscape si rifà allo stile già visto nell’indimenticabile Baldur’s Gate, accrescendo la qualità del titolo con una trama incredibile, piena di personaggi, intrighi e miti cosmici che contribuiscono a creare una struttura colossale difficilmente descrivibile a parole dato che, quando si parla di Planetscape ci troviamo di fronte a una vera e proprio esperienza di vita.

 

Libertà totale

Planetscape ci racconta la storia di un immortale senza memoria che, assieme a un team di personaggi che incontrerà durante la lunga avventura, si ritroverà a passare da uno stato di morte e putrefazione a una sorta di ritorno in vita dove alcuni elementi del suo passato torneranno alla memoria dando spazio a una trama gigantesca e complessa.

Caratteristica del gioco è la totale libertà che ci vedrà scegliere fazioni, arruolare compagni, combattere e uccidere chi desideriano e narrare di fatto una storia determinata da noi, più che in qualsiasi altro titolo del genere e superando addirittura la grande libertà dell’indimenticabile Fallout 2.

Planetscape Torment è un immenso capolavoro che non potete lasciarvi sfuggire. Piacevole da giocare e graficamente eccelso anche al giorno d’oggi.

Un grande classico, da inserire nell’olimpo del videogioco.