Samurai Shodown novità e personaggi

Il ritorno dei samurai

Samurai Shodown si prepara a tornare sui nostri schermi con una versione eccezionale, un vero e proprio reboot della celebre saga SNK.

Il gioco uscirà il 27 giugno su PS4 e XboxOne, almeno in Giappone, per poi approdare nel corso dell’autunno su PC e Nintendo Switch.

Il titolo, dai trailer mostrati sembra davvero incredibile.

Per prima cosa troviamo il ritorno di una serie di indimenticabili personaggi delle vecchie iterazioni, inoltre la scelta stilistica del gioco sembra non voler stravolgere il passato, adattandolo invece all’era attuale con grande classe.

Gli splendidi modelli in pixel art, diventano oggi dei modelli 3d cartooneschi forti di uno stile visivo impressionante che permette a Samurai Shodown di giocare in un campo dove non trova rivali.

All’interno dell’ultimo trailer sono stati presentati poi nuovi personaggi, una carrellata di guerrieri con relativi stili e tecniche che faranno la gioia degli appassionati del titolo.

Samurai Shodown 2019 è un gioco che non vediamo l’ora di provare, proprio per la sua intensione di riportare il picchiaduro alla sua natura 2d più pura, senza rinunciare a una grafica di nuova generazione.

L’idea di potercelo godere su Switch poi accresce ancora di più l’hype.

New Retrò

Samurai Shodown è un ritorno alle origini così come un passo in avanti.

Meno gradito l’annuncio di personaggi lockati nel season pass che costringeranno di fatto gli appassionati a spendere ulteriore denaro per poter utilizzare alcuni personaggi specifici.

Nel corso dello streaming di SNK sono stati annunciati: Darli Dagger, una piratessa che brandisce una gigantesca spada seghettata.

Wu-Ruixiang, combattente asiatica munita di scudo; e Yashamaru Kurama, un ronin che ben si sposa con l’atmosfera generale del gioco.

Confesso di aver raccolto la mascella più volte durante la stesura di questo articolo.

Vi lascio quindi alla visione del video per un assaggio di quello che ci aspetta nei prossimi mesi.