Superman – Nintendo 64

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • LONGEVITA'

L’orrore… l’orrore…

Superman, tie in della serie animata uscito su Nintendo 64, è considerato da molti uno dei peggiori videogiochi di sempre, un titolo a dir poco imbarazzante che lascia a bocca aperta tanto da ricordare prodotti paradossali come Goat Simulator o Octodad.

Ci troviamo alle prese con l’eroe alieno volante per eccellenza impegnato in sfide a tempo e salvataggi che lo vedono volare in modo grottesco in ambienti esterni e, soprattutto interni, con un sistema di comando terribile che non ci permette di controllare le azioni del supereroe.

Il risultato è un gioco frustrante, sviluppato senza una logica precisa che sembra in certi frangenti un titolo i fase di produzione con skin di superman messe a forza.

Avrete capito che stiamo parlando di un gioco brutto, quasi inguardabile, sopportabile nella sua natura di cult trash del passato.

Trasformare Superman in un videogioco non era cosa facile, ottenere questo risultato però sembra davvero eccessivo.

I videogiochi più brutti di sempre

Le poche trovate funzionanti, la parvenza di un mondo aperto e alcune innovazioni tecniche non bastano a salvare questo terribile ibrido che ci costringe a sequenze completamente disconnesse dalla trama, fasi arcade prive di senso e combattimenti bruttissimi.

In rari momenti ci sentiremo Superman ma il tempo, le meccaniche, i combattimenti monotoni. la telecamera e i controlli assolutamente folli ci faranno immediatamente dimenticare anche quel barlume di divertimento provato.

Un’occasione sprecata e un vero e proprio fallimento per un gioco che, trainato dal nome che porta, è riuscito anche a finire nelle case di molti appassionati.

Da evitare assolutamente, almeno che non siate alla ricerca di giochi brutti e fatti male da sfoggiare su blog e canali di streaming.

Lasciatevi sedurre da questo gameplay perché pochi minuti di Superman per Nintendo 64 parlano più di mille parole!

L’apoteosi del trash su Nintendo 64, difficilmente superabile da altri prodotti del genere.