Bubble Ghost – Game Boy

  • PRESENTAZIONE
  • GRAFICA
  • SONORO
  • GIOCABILITA'
  • LONGEVITA'

La palla fantasma

Uscito nel 1990 su Game Boy, come port di un titolo precedente, Bubble Ghost è un interessante puzzle game per la console portatile Nintendo.

Ci troviamo alla guida di un simpatico e paffuto fantasmino, alle prese con una pallina che dovrà trasportare all’interno di una casa stregata.

Non mancano naturalmente le più svariate avversità che spaziano da mostri a candele e elementi ambientali.

Bubble Ghost riesce ad offrire al giocatore un’esperienza che sembra cucita su misura sulla console portatile della grande N.

Il titolo infatti si presta  a partite rapide, la sua struttura formata da rapidi livelli puzzle è perfetta per il gioco in movimento e per le brevi sessioni.

 

Un gioiellino Game Boy

Bubble Ghost è un gioco molto sottovalutato, un gioiellino per Game Boy che vi divertirà, senza mancare di farvi desiderare la distruzione della vostra preziosa retroconsole nel momenti più frustranti e complessi.

Sotto il punto di vista estetico siamo a livelli alti.

Il protagonista e le creature della casa stregata sono realizzati  con gran classe e ispirati, meno dettaglio per sfondi e scenari che restano comunque a livelli nella media Game Boy.

Bubble Ghost è un titolo prezioso, rappresentante di un genere ormai praticamente inesistente e di un modo di fare videogiochi del lontano passato.

Il nostro consiglio è ovviamente quello di recuperarlo, specialmente se siete amanti del Game Boy e dei titoli più adatti alla portatile.

Bubble ghost può regalarvi momenti di sano divertimento senza troppe pretese, coinvolgendo il giocatore nel suo particolare mondo tra il comico e il lugubre.

Un prodotto piacevole che non punta alle stelle ma riesce comunque a convincere grazie anche ad alcune trovate di gameplay davvero azzeccate.

Il nostro fantasmino infatti utilizza le più svariate strategie per trasportare la sua bolla alla meta senza mancare di sorprendere anche il giocatore moderno per la creatività di certe fasi.